Cinque albi illustrati sui nonni

I nonni sono presenti nel quotidiano dei bambini, talvolta quanto i genitori. Sono una figura importante perché rappresentano il passato ma anche il futuro, perché un giorno saremo come loro. Qualche volta sono misteriosi, spesso imprevedibili. Qualche volta si dimenticano le cose, qualche volta giocano come bambini.


Cinque è una rubrica di Davide Calì che parla di cinque libri, cinque fumetti o cinque-qualsiasi-altra-cosa.

1

Mio nonno sta svanendo
di Barroux, Clichy Edizioni

La malattia di Alzheimer cancella le persone poco a poco, fino a farle diventare trasparenti e poi svanire del tutto. Gilles Baum racconta, con gli occhi di un bambino, la sensazione di veder scomparire, giorno dopo giorno, qualcuno che ti è caro.
Molto delicato.

Link
2

Mio nonno che tornò a piedi dalla Germania
di Mariapaola Pesce e Giacomo Agnello Modica, Barometz

È decisamente un nonno bizzarro quello di questo libro, difficile dire cosa sia vero e cosa falso in quel che raccontava. Era davvero amico di Fausto Coppi? Davvero allenava il corridore olimpionico Berruti? E davvero è tornato a piedi da un campo di prigionia in Germania?
Il nonno ormai non c’è più, ma è rimasta un’amica, che lo ha conosciuto e che forse conosce anche la verità.

Link
3

Chère mamie
di Émilie Chazerand e Charles Dutertre, L’élan vert

Cara nonna, ti scrivo per augurarti buona festa dei nonni perché, se non lo faccio, mamma mi toglie la tivù per un mese. Jonathan
Caro Jonathan, rispondo per ringraziarti degli auguri perché, se non lo faccio, mia figlia, tua mamma, mi telefonerà e mi impedirà di guardare la mia telenovela preferita. Nonna Micheline.
Prosegue così la corrispondenza tra nipote e nonna, con una serie di cartoline sempre più demenziali.

Link
4

I vecchi i bambini
di Élizabeth Brami e Aurélie Guillerey, Edizioni Clichy

Un ritratto sincero, ma molto dolce, della vecchiaia, per raccontare ai bambini che cosa vuole dire diventare anziani. Ci si muove lentamente, si perdono i denti, spesso si rimane soli, circondati dai gatti. Anno dopo anno, è sempre bello, spegnere le candeline sulla torta anche se, come dice Bette Davis, citata in fondo al libro: «Capisci che stai invecchiando quando le candeline costano più della torta!».

Link
5

Nonno
di Marta Altés, Edizioni EL

Qualche volta sembra vecchio, qualche volta sembra bambino, qualche volta è un nonno con cui fare viaggi immaginari, qualche altra è un nonno che si perde.
Un libro molto delicato per raccontare ai bambini la senilità.

Link
editorialista
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.