Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

Ziemia: un’animazione 3D sulle meraviglie del suolo, con suoni reali di quel che avviene sottoterra

Il suolo è una fabbrica che mai s’arresta. Radici, funghi, batteri, invertebrati continuamente trasformano, smontano, sminuzzano, processano.
Al riparo dai nostri sguardi, appena al di sotto della superficie, opera un laboratorio di chimica e fisica tra i più efficienti. Produce anche rumore: normalmente non riusciamo a sentirlo, ma è qui che arriva il progetto Sounding Soil dell’artista e ricercatore svizzero Marcus Maeder, che attraverso appositi strumenti registra i movimenti e le comunicazioni tra le forme di vita che popolano la parte più superficiale della crosta terrestre.
Quegli stessi suoni (si possono ascoltare qui) hanno ammaliato la designer d’animazione polacca Zuzanna Kołodziej, che li ha utilizzati in un affascinante filmato dedicato proprio alle meraviglie del suolo.

Intitolato Ziemia — termine che in polacco indica sia il suolo che la terra — il video è stato realizzato in occasione di una mostra ed è una rappresentazione 3D, tra il figurativo e l’astratto, di ciò che succede sottoterra.
«La comunicazione avviene nell’oscurità e consiste in sottili vibrazioni e segnali chimici, molto diversi dal nostro mondo rumoroso e luminoso sopra. Il terreno è più silenzioso, ma ha i suoi suoni specifici, che provengono — tra l’altro — dagli organismi che vi abitano. Il suolo, ricoperto di vegetazione, diventa sano e pieno di vita, grazie alla decomposizione della materia organica» spiega Kołodziej.

Nel cosiddetto antropocene — l’epoca geologica dell’uomo che trasforma il pianeta, lo depreda delle sue risorse e innesca cambiamenti climatici che hanno impatto su tutte le specie animali e vegetali — stiamo distruggendo anche il suolo, tra deforestazione, agricoltura intensiva e prodotti chimici.
«Il terreno fertile è qualcosa che richiede molto tempo per svilupparsi» dice Kołodziej, «e pochissimo tempo per venire distrutto».

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.