Il quinto numero di M.O.L.L.A. ruota tutto attorno a un iceberg

Come parlare a bambine e bambini di crisi ambientale, filosofia, psicologia, scrittura ed esplorazione, partendo da un unico soggetto, semplice e comprensibile da chiunque, senza mai cadere nel didascalico, offrendo in poche pagine una mole di informazioni e curiosità, tante occasioni per divertirsi con poco (matite colorate, un palloncino e niente più), disseminando il terreno fertile dell’immaginazione dei piccoli lettori e delle piccole lettrici con tanti stimoli pronti a fiorire?
Se esiste una “ricetta segreta” per farlo, di sicuro l’ha trovata la redazione di M.O.L.L.A., il Magazine Onnivoro di Lapis e Linguacce Argute nato nel 2017 dall’idea dell’associazione BEKKO, di base a Udine e fondata da Martina Paderni, Cecilia Cappelli, Caterina Di Paolo ed Elena Guglielmotti.

Il quinto numero, uscito in questi giorni, ha un protagonista insolito, pieno di sorprese, tanto affascinante a livello formale quanto simbolo perfetto — con la sua parte nascosta assai più estesa di quella visibile — di ciò che succede sia nel mondo attorno a noi che in quello dentro di noi. È l’iceberg, il gigante di ghiaccio.

M.O.L.L.A. n.5 – L’iceberg
(foto e courtesy: M.O.L.L.A.)

Una volta indossate sciarpe, guanti e cappotti, addentrandosi tra le pagine della rivista può capitare di incontrare un bambino con dei meravigliosi denti insensibili al freddo, un’isola che racconta, una mini-storia degli esploratori artici, un’intervista a un esploratore polare italiano, degli iceberg fatti di grasso che “vivono” nelle fogne, degli animali artici da colorare (animali d’autore, non come le tante schifezze che spesso popolano i famigerati “coloring book” per bambini), degli artisti alle prese con lo scioglimento dei ghiacci, e addirittura Ludwig Wittgenstein (quand’è stata l’ultima volta che abbiamo visto il filosofo austriaco in un prodotto editoriale per bambini?!).

Rivolto a bambine e bambini dai 7 agli 11 anni, M.O.L.L.A. n.5 ospita le penne, le matite e i pennelli di Michela Buttignol, Elisa Marzano, Edoardo Massa, Anita Salvato, Laura Simonati (autrice della copertina) e Liuna Virardi, oltre alle quattro “bekke” Di Paolo, Cappelli, Guglielmotti e Paderni.

La rivista si può acquistare online oppure presso la libreria Giannino Stoppani di Bologna, l’Edicola 518 di Perugia, la Libreria Piccoloblu di Rovereto e a Udine, Kobo Shop, Libreria Friuli e Libreria Tarantola.

M.O.L.L.A. n.5 – L’iceberg
(foto e courtesy: M.O.L.L.A.)
M.O.L.L.A. n.5 – L’iceberg
(foto e courtesy: M.O.L.L.A.)
M.O.L.L.A. n.5 – L’iceberg
(foto e courtesy: M.O.L.L.A.)
M.O.L.L.A. n.5 – L’iceberg
(foto e courtesy: M.O.L.L.A.)
M.O.L.L.A. n.5 – L’iceberg
(foto e courtesy: M.O.L.L.A.)
M.O.L.L.A. n.5 – L’iceberg
(foto e courtesy: M.O.L.L.A.)
M.O.L.L.A. n.5 – L’iceberg
(foto e courtesy: M.O.L.L.A.)
co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.