Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

Da Victionary due libri dedicati al packaging degli alcolici e di tè e caffè

Come racconta l’esperto di marketing Gianluca Diegoli nel suo indispensabile saggio Svuota il carrello, «immaginate il packaging come un elemento del Risiko degli scaffali. Pasta A vuole strappare quote di mercato alla Pasta B. Le sue possibilità dipendono da molti fattori di forza: quanto Pasta A è disposta a pagare per occupare lo scaffale migliore […], quanto noi consumatori siamo disposti a comprare Pasta A […], ma anche da quanto il suo packaging è attrattivo, quanto spicca sul resto nella cacofonia randomica delle corsie, e soprattutto quanto si esprime al meglio nel momento della scelta».

Per alcuni prodotti, laddove la differenza tra ciò che c’è dentro il contenitore è minima, packaging e marchio sono fondamentali per pilotare la scelta, che diviene, sempre per citare Diegoli, «una scelta di campo».
Succede ad esempio per il caffè, il tè, la birra, gli alcolici in generale — al di là del prezzo, o a parità di prezzo, sono la confezione (costituita da forma, grafica e messaggio), l’identità del brand e la storia che questo ci racconta a farci decidere. Mettiamo nel carrello della spesa, ordiniamo al bar, portiamo in regalo a qualcuno ciò che parla a noi o — meglio ancora — di noi.

“Packaged for Life: Beer, Wine & Spirits”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)

Tè, caffè e alcolici, e le relative confezioni, sono i protagonisti di due nuovi libri che raccolgono e mostrano quello che è lo stato dell’arte nell’ambito del packaging.
Intitolati Packaged for Life: Coffee & Tea e Packaged for Life: Beer, Wine & Spirits, fanno parte di una nuova serie di pubblicazioni che l’editore Victionary, specializzato in grafica e cultura visiva, ha dedicato alla “buccia” dei prodotti.

Birre “da designer”, bottiglie di liquori che sembrano sculture, vini che ammiccano alla tradizione, lattine minimaliste, incarti da collezione, bustine di tè che ricordano le borse: nei due libri — 256 pagine ciascuno — ci sono decine e decine di esempi, provenienti dagli studi di design e di grafica di tutto il mondo.
Ad arricchire entrambe le pubblicazioni ci sono anche degli inserti illustrati: dei libriccini da 36 pagine che mettono assieme informazioni e curiosità a tema tè&caffè (in questo caso le illustrazioni sono opera di Chiu Road) e alcolici (con illustrazioni di Guillaume Kashima).

Packaged for Life: Coffee & Tea e Packaged for Life: Beer, Wine & Spirits si possono acquistare separatamente oppure assieme.

“Packaged for Life: Beer, Wine & Spirits”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
“Packaged for Life: Beer, Wine & Spirits”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
“Packaged for Life: Beer, Wine & Spirits”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
“Packaged for Life: Beer, Wine & Spirits”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
“Packaged for Life: Beer, Wine & Spirits”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
“Packaged for Life: Coffee & Tea”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
“Packaged for Life: Coffee & Tea”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
“Packaged for Life: Coffee & Tea”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
“Packaged for Life: Coffee & Tea”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
“Packaged for Life: Coffee & Tea”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
“Packaged for Life: Coffee & Tea”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
“Packaged for Life: Beer, Wine & Spirits” e “Packaged for Life: Coffee & Tea”, Victionary, dicembre 2020 (fonte: victionary.com)
Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.