Rosso come… Il grande libro dei colori della natura di Pascale Estellon

Se due figlie e quasi dodici anni di genitorialità mi hanno insegnato qualcosa, è che i bambini non ne hanno mai abbastanza di libri sui colori. Mai.
Con le pagine spesse quasi un dito o i fogli sottili tipo vocabolario; con un apertura “alare” più ampia di quella di un’aquila reale o piccino picciò, da infilare in tasca e portare in vacanza; fatto di sole immagini o infarcito di testi e didascalie stampate con caratteri minuscoli; accompagnato da storie fantastiche o senza narrazione alcuna, a tre come a dieci anni un libro sui colori sarà sempre il benvenuto (e sono pronto a mettere la mano sul fuoco che anche a trenta, cinquanta, novanta, per alcuni rimanga difficile resistere al “richiamo” quando lo si incontra sugli scaffali di una libreria).

Mi rivolgo dunque a chi sta leggendo questo articolo, suggerendo di iniziare a trovare posto tra gli scaffali di casa per Rosso come…, albo illustrato pubblicato da L’Ippocampo e opera dell’autrice francese Pascale Estellon, un nome che tra gli appassionati dei cosiddetti “activity book” è sinonimo di garanzia.

Pascale Estellon, “Rosso come…”, L’Ippocampo Edizioni, 2020 (foto: Frizzifrizzi)

Classe 1953, uscita dalla École Boulle di Parigi con una laurea in architettura di interni, Estellon ha abbandonato presto la materia studiata a scuola per lavorare nel campo dell’oreficeria incidendo monete e gioielli. L’incontro con la grande illustratrice Mila Boutan, nel 1984, l’ha poi “dirottata” nel campo dell’editoria, e per quasi vent’anni è stata una delle anime delle Éditions Mila. Dal 2001 Estellon è freelance e pubblica con editori di tutto il mondo, realizzando libri illustrati che, appunto, invitano bambine e bambini a imparare giocando.

In Italia l’autrice ha già pubblicato I miei piccoli giochi (2018), Il mio primo quaderno tutto da colorare (2016) Il mio primo libro d’attività (2010), tutti editi da Timpetill Edizioni, e Il mio album dei colori per imparare a dipingere (Electa Kids, 2012) e Rosso come… è il primo per i tipi de L’Ippocampo.

Pascale Estellon, “Rosso come…”, L’Ippocampo Edizioni, 2020 (foto: Frizzifrizzi)
Pascale Estellon, “Rosso come…”, L’Ippocampo Edizioni, 2020 (foto: Frizzifrizzi)

Non si tratta strettamente di un “activity book”, quanto piuttosto di un serbatoio di stimoli per chi ha appena imparato a leggere.
Il libro, di grande formato, si sviluppa in sette sezioni principali, ciascuna dedicata a un colore diverso — rosso, arancione, giallo, blu, verde, nero e bruno, bianco — per un totale di diciotto pagine che si allargano fino a raddoppiare in larghezza e affascinare le piccole lettrici e i piccoli lettori con colori dai nomi evocativi (rosso turco, giallo di Persia scuro, giallo di Napoli, blu Hoggar, verde giapponese scuro, terra d’ombra bruciata, solo per citarne alcuni) che lasciano immaginare di luoghi lontani e ammalianti storie, accompagnati dalle dettagliate illustrazioni degli elementi naturali che presentano quelle stesse tonalità: uccelli, insetti, fiori, foglie, frutti, pietre, conchiglie.
Alle fine del volume c’è inoltre una doppia pagina informativa che spiega storie e significati delle tinte.

Pensato per la fascia d’età 6/7 anni, Rosso come… — le cui illustrazioni sono state interamente realizzate da Estellon con la tecnica del guazzo — insegna a “vedere” i colori nelle straordinarie creature e nei tesori della terra, dell’aria e del mare, e a viaggiare con la mente nello spazio e nel tempo.

Pascale Estellon, “Rosso come…”, L’Ippocampo Edizioni, 2020 (foto: Frizzifrizzi)
Pascale Estellon, “Rosso come…”, L’Ippocampo Edizioni, 2020 (foto: Frizzifrizzi)
Pascale Estellon, “Rosso come…”, L’Ippocampo Edizioni, 2020 (foto: Frizzifrizzi)
Pascale Estellon, “Rosso come…”, L’Ippocampo Edizioni, 2020 (foto: Frizzifrizzi)
Pascale Estellon, “Rosso come…”, L’Ippocampo Edizioni, 2020 (foto: Frizzifrizzi)
Pascale Estellon, “Rosso come…”, L’Ippocampo Edizioni, 2020 (foto: Frizzifrizzi)
Altre storie
Un colouring book per la quarantena