Tesori d’archivio: su Instagram un profilo dedicato alle illustrazioni degli anni ’80 realizzate con l’aerografo

Con le sue sfumature, i colori “caramellosi” e l’effetto neon, l’aerografo è stato uno degli strumenti d’elezione per gli artisti che, negli anni ’80 e nei primissimi anni ’90, hanno prestato i loro talenti alla comunicazione visiva.
Locandine di film, copertine di dischi e riviste, pubblicità, packaging: chi ha vissuto in quel periodo era circondato da luccicanze, cromature, morbide ombreggiature e vaporose campiture, ritornate in auge negli ultimi anni con il genere musicale e la corrente estetica che hanno preso il nome di vaporwave.

Tra gli artisti più influenzati da questo immaginario c’è l’americano Jarred Hageman, in arte Chrome & Lightning, designer grafico e regista d’animazione che ha un portfolio che sembra effettivamente uscito dagli anni ’80.
Hageman, per passione e come fonte d’ispirazione, colleziona tantissimo materiale dell’epoca e su Instagram ha creato un vero e proprio archivio, @crudechromedude, dove carica le scansioni degli originali, corredate dall’anno di creazione e dal nome dell’artista.

Ad oggi ci sono quasi 500 illustrazioni e per alcuni sarà come fare un tuffo nel passato.

(fonte: instagram.com/crudechromedude)
(fonte: instagram.com/crudechromedude)
(fonte: instagram.com/crudechromedude)
(fonte: instagram.com/crudechromedude)
(fonte: instagram.com/crudechromedude)
(fonte: instagram.com/crudechromedude)
Altre storie
Condominio-19 | Cari condomini (puntata n.12)