Passare ore davanti a cose belle e gratis? La nostra rubrica Tesori d'archivio è la soluzione.

Denali, la storia di Ben Moon, il suo cane e un’amicizia potente

Esiste una vasta quantità di libri, documentari e film che raccontano di quanto possa essere potente il rapporto che si instaura tra uomo e cane, ma ogni volta che si approccia una di queste storie cercare di trattenere le lacrime o sciogliersi come il burro è scientificamente impossibile.

Cinque anni fa, a dimostrare questa tesi, è uscito su Vimeo Denali, poco più di 7 minuti che raccontano la storia di Ben Moon, famoso fotografo e videomaker, e del suo cane, Denali, un incrocio tra un pitbull terrier e un husky. A guidarci attraverso le loro vicende è la voce del cane, che ripercorre i fatti più importanti prima di dire addio al suo padrone e seguire il naturale corso della vita: ci sono le avventure assieme tra corse nel deserto, le attese che Ben scenda dall’ennesima parete che sta scalando o che esca dall’acqua dopo aver cercato a lungo l’onda perfetta da cavalcare; ma ci sono anche le sfide che affronta una persona introversa e sensibile con un pessimo passato sentimentale, comunque alla ricerca di contatto umano. C’è il tumore, quello al colon che colpisce il suo padrone a soli 29 anni e che lo trasformerà in un supporto emotivo importante per uscire dalla malattia. Per ringraziare l’amico per quei 14 anni, Ben porta Denali in tutti i loro posti più significativi e aspetta che gli dia il via libera per separarsi definitivamente.

Quando il video viene girato, assieme all’aiuto di Ben Knight, nessuno sa che quella sarà l’ultima settimana di vita di Denali, né che lo aspetterà un anno di dolore molto più intenso di quanto immaginato per aver perso il suo migliore amico.

Ben Moon, “Denali: A man, a dog and the friendship of a lifetime”, Penguin Books, gennaio 2020

Il primo cut lo mostra agli amici più cari, quelli che hanno conosciuto entrambi, e quando si rende conto che le stesse lacrime che lui non riesce a controllare sgorgano veloci anche sui loro visi, capisce che la loro storia non può fermarsi a un video che conta oggi più di 14 milioni di visualizzazioni.

Grazie anche all’arrivo di Nori, una nuova amica a quattro zampe, Ben trova la voglia e la forza di destreggiarsi con una nuova forma di creatività, la parola scritta, e ai primi di gennaio di quest’anno esce Denali: A man, a dog and the friendship of a lifetime, edito da Penguin Books.

Ero caduta nella trappola del video qualche anno fa e tutt’oggi mi basta arrivare poco prima dei titoli di coda per cominciare a singhiozzare, sperando un giorno di poter seguire le loro orme, ma è solo dopo aver chiuso il libro che ho capito il coraggio emotivo di un uomo e l’amore incondizionato che il suo cane ha saputo dargli nei momenti più bui.

contributor

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Il mio diavoletto, una fanzine di Valeria Santamaria dedicata alla tristezza