Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

Dietro le quinte del MoMA: ricostruire la tela di un dipinto di inizio ‘900

Un paio di anni fa abbiamo parlato di una bella iniziativa del Museum of Modern Art di New York: una serie di video — intitolata At the museum — prodotta con l’intento di svelare al pubblico tutto ciò che succede “dietro le quinte” di una delle più importanti istituzioni a livello mondiale nel campo dell’arte, dal trasporto delle opere all’ideazione e all’allestimento di una mostra.

Quelli di At the museum, tuttavia, non sono gli unici filmati che permettono di entrare virtualmente tra le sale, i corridoi e i laboratori in cui possono accedere solo gli addetti ai lavori.
Mentre il MoMA, che festeggia i 90 anni, si prepara a riaprire il 21 ottobre dopo quattro mesi di chiusura per via di una complessa ristrutturazione, sia delle sale che della “filosofia” espositiva, pochi giorni fa è uscito un nuovo video, che mostra il processo di ricostruzione di parte di una tela di inizio ‘900.

Il filmato, nel quale la restauratrice Diana Hartman spiega passo passo tutto ciò che succede, fa parte di una interessante playlist — Conservation — che di tanto in tanto si interseca con At the museum.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.