Il terzo volume della serie “Cooking with Scorsese”

Lì dove la passione per il cinema si interseca con quelle per la cucina, la carta e l’editoria indipendente c’è una pubblicazione che, negli anni, si è ritagliata una piccola nicchia e un seguito fedele.
Si intitola Cooking with Scorsese ed è una serie di libriccini prodotta da Hato Press, casa editrice e stamperia londinese specializzata in risograph e costola dello studio di design Hato.

Dopo un primo volume uscito nel 2014 e un secondo nel 2016, ecco il terzo e ultimo capitolo della trilogia che, come gli altri due, si basa su di un format tanto semplice quanto efficace: raccogliere alcuni fotogrammi delle scene culinarie di film di culto (e ce ne sono: basta googlare un po’ per rendersi conto di quante liste e quanti video escano fuori).

Oltre a Scorsese, che ha dato il titolo alla serie, nei tre volumetti appaiono le opere di molti registi: nel terzo ci sono Nora Ephron, David Kaplan, il nostro Marco Ferreri e tantissimi cineasti orientali.

“Cooking with Scorsese and Others Volume 3”, Hato Press (fonte: hatopress.net)
“Cooking with Scorsese and Others Volume 3”, Hato Press (fonte: hatopress.net)
“Cooking with Scorsese and Others Volume 3”, Hato Press (fonte: hatopress.net)
“Cooking with Scorsese and Others Volume 3”, Hato Press (fonte: hatopress.net)
“Cooking with Scorsese and Others Volume 3”, Hato Press (fonte: hatopress.net)
“Cooking with Scorsese and Others Volume 3”, Hato Press (fonte: hatopress.net)
“Cooking with Scorsese and Others Volume 3”, Hato Press (fonte: hatopress.net)
Altre storie
Le risposte alle domande della vita, in un libro di infografiche