Katsumi Komagata, “I libri di Katsumi Komagata”, Lazy Dog, aprile 2019 (courtesy: Lazy Dog Press)

Lazy Dog e il “libro dei libri” di Katsumi Komagata

Sei anni fa uscì in Francia, per le edizioni Les Trois Ourses, un libro intitolato Les Livres… de Katsumi Komagata. Si trattava di un cosiddetto “libro di libri”, dedicato alla produzione libraria di uno dei più grandi autori mondiali di capolavori in formato libro, il giapponese Katsumi Komagata, capace di utilizzare un elemento semplice come la carta — attraverso colori, pieghe e fustelle — per raccontare il mondo, la vita, il tempo, la bellezza, e riempire di meraviglia gli occhi e i cuori di chi, a tutte le età, da chi deve ancora imparare a leggere a chi ha dimenticato come si fa, si trova davanti alle sue opere.

Les Livres… de Katsumi Komagata era una raccolta commentata che fungeva sia da bussola per orientarsi nella ricca produzione dell’artista giapponese, sia da necessario riepilogo delle straordinarie capacità di un designer e pensatore che ha innovato e continua a innovare il concetto di libro come dispositivo multisensoriale, didattico, culturale.

Katsumi Komagata, “I libri di Katsumi Komagata”, Lazy Dog, aprile 2019
(courtesy: Lazy Dog Press)

All’epoca dell’uscita del volume, sul blog della casa editrice Topipittori uscì un bel post dal titolo La misura di tutte le cose, nel quale, con molta lucidità, si sottolineava come quelli di Komagata fossero «libri importantissimi. Così importanti che spesso ce ne dimentichiamo, come ci dimentichiamo dei libri di Bruno Munari. Ce ne possiamo dimenticare perché sono un po’ come la musica di Mozart: qualcosa che abbiamo già dentro, anche se non siamo consapevoli di avercela; e che quando ci viene rivelata magicamente, poeticamente, ci sembra ci appartenga da sempre».

L’occasione per scoprire il valore di un autore tanto cruciale quanto, purtroppo, poco conosciuto in Italia, è l’uscita, per i tipi di Lazy Dog, de I libri di Katsumi Komagata, versione completamente rinnovata e aggiornata, in italiano e in inglese dell’edizione francese.

Katsumi Komagata, “I libri di Katsumi Komagata”, Lazy Dog, aprile 2019
(courtesy: Lazy Dog Press)

In un volume di 192 pagine, progettato ex novo dallo studio Bunker, compaiono i libri prodotti da Komagata fino al 2018, accompagnati da testi firmati da lui stesso, oltre che dal grande stampatore e graphic designer Kazumasa Nagaï e da Élisabeth Lortic, co-cofondatrice di Les Trois Ourses, mentre la prefazione è a cura di Stefano Salis.

I libri di Katsumi Komagata si può ordinare sul sito di Lazy Dog.

Katsumi Komagata, “I libri di Katsumi Komagata”, Lazy Dog, aprile 2019
(courtesy: Lazy Dog Press)
Katsumi Komagata, “I libri di Katsumi Komagata”, Lazy Dog, aprile 2019
(courtesy: Lazy Dog Press)
Katsumi Komagata, “I libri di Katsumi Komagata”, Lazy Dog, aprile 2019
(courtesy: Lazy Dog Press)
Katsumi Komagata, “I libri di Katsumi Komagata”, Lazy Dog, aprile 2019
(courtesy: Lazy Dog Press)
Katsumi Komagata, “I libri di Katsumi Komagata”, Lazy Dog, aprile 2019
(courtesy: Lazy Dog Press)
Katsumi Komagata, “I libri di Katsumi Komagata”, Lazy Dog, aprile 2019
(courtesy: Lazy Dog Press)
Katsumi Komagata, “I libri di Katsumi Komagata”, Lazy Dog, aprile 2019
(courtesy: Lazy Dog Press)
Katsumi Komagata, “I libri di Katsumi Komagata”, Lazy Dog, aprile 2019
(courtesy: Lazy Dog Press)
Altre storie
If You Stay By My Side: il mare d’inverno della costa jonica pugliese, fotografato da Alessio Pellicoro