Paul Woods, “How to Do Great Work Without Being an Asshole”, Laurence King, marzo 2019 (fonte: laurenceking.com)

Una guida su come lavorare bene nell’industria creativa senza diventare uno stronzo

Paul Woods è un designer e illustratore di base a Los Angeles con una lunga e felice carriera nel settore della comunicazione e collaborazioni con colossi come Red Bull, Google, Morgan Stanley e Time.
Woods, che si definisce “segaiolo professionista”, scrive anche di temi legati al design e alla tecnologia su diverse riviste — online e non — e negli anni ha accumulato una grande conoscenza degli ambienti di lavoro legati all’industria creativa, sui quali si accanisce con spirito dissacrante attraverso il sito Adloids, del quale è cofondatore.

Negli ultimi tre anni, però, Woods ha lavorato anche a un altro progetto: un libro, che ha appena visto la luce grazie all’editore Laurence King. Intitolato How Do Great Work Without Being An Asshole, è una sorta di ironica guida su tutto ciò che di peggio si possa trovare negli uffici, nelle agenzie, negli studi creativi — i quali, per svariate cause, tra cui flussi di lavoro enormi, organizzazione caotica ed egocentrismo, sono indubbiamente pieni di stronzi (per citare il titolo del libro).

Paul Woods, “How to Do Great Work Without Being an Asshole”, Laurence King, marzo 2019
(fonte: laurenceking.com)

Equilibrando il serio e il faceto, e arricchendo il tutto con illustrazioni e piccoli test per capire se lo stronzo non sia, dopotutto, magari inconsapevolmente, proprio colui che sta leggendo How Do Great Work Without Being An Asshole, Woods mostra strategie e buone pratiche per creare ambienti lavorativi sani e funzionali.

Rivolto a tutti i professionisti del settore del design e della comunicazione (ma anche ai clienti, perché no?), il libro si può acquistare anche su Amazon.

Paul Woods, “How to Do Great Work Without Being an Asshole”, Laurence King, marzo 2019
(fonte: laurenceking.com)
Paul Woods, “How to Do Great Work Without Being an Asshole”, Laurence King, marzo 2019
(fonte: laurenceking.com)
Paul Woods, “How to Do Great Work Without Being an Asshole”, Laurence King, marzo 2019
(fonte: laurenceking.com)
Paul Woods, “How to Do Great Work Without Being an Asshole”, Laurence King, marzo 2019
(fonte: laurenceking.com)
Paul Woods, “How to Do Great Work Without Being an Asshole”, Laurence King, marzo 2019
(fonte: laurenceking.com)
Paul Woods, “How to Do Great Work Without Being an Asshole”, Laurence King, marzo 2019
(fonte: laurenceking.com)
Paul Woods, “How to Do Great Work Without Being an Asshole”, Laurence King, marzo 2019
(fonte: laurenceking.com)
Paul Woods, “How to Do Great Work Without Being an Asshole”, Laurence King, marzo 2019
(fonte: laurenceking.com)
Paul Woods, “How to Do Great Work Without Being an Asshole”, Laurence King, marzo 2019
(fonte: laurenceking.com)
Altre storie
Arch Snapshots: Federico Babina racconta i movimenti d’architettura per Domus