Egle Zvirblyte x Comparethemarket (fonte: eglezvirblyte.com)

Le superstizioni di 9 paesi illustrate da Egle Zvirblyte

In Italia non mettiamo il numero 17 su posti a sedere, camere di albergo e piani degli edifici, perché, come sappiamo tutti, è un numero che porta sfortuna, e il motivo è che il 17, scritto in numeri romani, è XVII, che è l’anagramma di VIXI, cioè ho vissuto, in pratica sono morto.
In Cina, invece, per un motivo simile, è il 4 a cagionar sventura, in quanto la parola che lo indica si pronuncia (sei) in modo simile a morte (séi).

Ogni paese, dopotutto ha le sue superstizioni, e Egle Zvirblyte, artista lituana che lavora a Londra, ne ha illustrate nove, tutte legate ai viaggi, per il portale Comparethemarket.

Tra riti benauguranti e simboli infausti, le credenze popolari di Italia, Cina, India, Giappone, Russia, Romania, Serbia, Portogallo e Regno Unito sono tutte spiegate qui.

Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
In Italia il numero 17 è considerato sfortunato perché il numero romano XVII è l’anagramma di VIXI
Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
In Cina il numero 4 porta sfortuna perché la sua pronuncia è simile a quella della parola “morte”
Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
In Portogallo meglio non camminare all’indietro: si pensa infatti che così si possa far capire al diavolo dove vai e invitarlo nella tua vita
Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
In Romania porta sfortuna uscire da una porta diversa da quella da cui si è entrati
Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
Nel Regno Unito il gatto nero che attraversa porta fortuna e denaro
Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
In Russia sedersi sul proprio bagaglio prima di partire è di buon auspicio per il viaggio
Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
In Giappone dormire con la testa verso nord accorcia la vita
Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
In India chiamare qualcuno mentre sta uscendo di casa è foriero di sventure
Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
In Serbia se qualcuno versa acqua sul tuo cammino prima di partire garantirà un buon viaggio
Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
In Norvegia si dice “Tvi tvi”, che ha il suono simile a uno sputo, per augurare buona fortuna e scacciare il maligno
Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
Egle Zvirblyte x Comparethemarket
(fonte: eglezvirblyte.com)
Altre storie
Dicono di lei