Frizzifrizzi è in vacanza fino a inizio settembre.
(courtesy: Platò)

Dare una mano (un’altra) al libro di mani

Dare una mano, lo sanno tutti, significa aiutare. Che è poi lo scopo di piattaforme di crowdfunding come Kickstarter, Eppela, Indiegogo e simili. Qualcuno presenta un progetto, cerca di comunicarlo al meglio, e decine, centinaia o migliaia di persone danno appunto una mano, aprendo il portafogli in cambio di un premio o di quel prodotto che il progetta mira a realizzare.

Dare una mano, per quanto riguarda noi di Frizzifrizzi, equivale a parlare di quell’iniziativa. Farla conoscere a quante più persone ci è possibile. L’anno scorso una mano l’abbiamo effettivamente data a un libro che proprio alle mani era dedicato. Intitolato A book about hands consisteva in un volume in edizione limitata progettato da Platò, un duo formato da Diego Garbini e Michela Brondi.

(courtesy: Platò)

Illustratrice e scenografa, Brondi ha raccolto che per mesi mani d’artista, mani contemporanee e mani antiche, mani illustrate e mani scolpite, mani-gioiello e mani-manifesto, contattando musei, istituzioni e singoli creativi in tutto il mondo. Il risultato è diventato un libro stampato in tre copie dalla storica tipografia Bandecchi & Vivaldi di Pontedera, in provincia di Pisa.

Nel progetto di Platò c’era — e c’è ancora — la realizzazione di 500 copie. Per questo nel 2017 hanno lanciato una campagna su Kickstarter, della quale scrissi, dando in questo modo la mia mano.

(courtesy: Platò)

Quella campagna purtroppo andò male, ma Diego e Michela non si sono arresi, si sono rimboccati le mani(…che) e sono tornati alla carica con un budget un po’ ridotto e un’altra campagna di crowdfunding, stavolta su Eppela.

Data una mano, perché non darne due (l’importante è che non prendano il braccio)? Ecco quindi che torno a parlare di loro e che invito a partecipare prenotando una o più copie o lasciando comunque un’offerta.

(courtesy: Platò)
(courtesy: Platò)
(courtesy: Platò)
(courtesy: Platò)
(courtesy: Platò)
(courtesy: Platò)
(courtesy: Platò)
(courtesy: Platò)

co-fondatore e direttore

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
“Le sentinelle” di Claudia Gori