fbpx
pop chart lab emoji 3
(fonte: popchartlab.com)

Tutti gli emoji in un poster

Dal 1991 il consorzio internazionale Unicode rilascia nuove versioni dell’omonimo sistema di codifica — l’Unicode Standard — che raccoglie tutti i caratteri potenzialmente utilizzabili per la scrittura di testi, indipendentemente dalla piattaforma informatica e dal software utilizzato.

La versione 1.0, la prima ufficiale, contava poco più di 30.000 caratteri, che oggi, con la versione 10.0, uscita nel giugno del 2017, sono diventati ben 136.690. Tra questi oltre 2.000 sono emoji. Pochi, considerando il totale. Eppure sono i principali responsabili dell’accelerazione degli aggiornamenti di Unicode, che solo dal 2014 a oggi sono diventati annuali, con aggiunte che ormai fanno notizia e vengono rilanciate dalle principali testate, e assorbono la maggior parte del tempo e dell’attenzione del consorzio.

Disponibili sulle tastiere dei nostri smartphone e regolarmente elencati nella Emojipedia, gli emoji sono anche i protagonisti del nuovo poster di Pop Chart Lab, in cui ci sono tutti quelli che attualmente fanno parte dell’Unicode Standard 10.0 (ma ci si prepara già all’arrivo dell’11.0), disposti in ordine cromatico, per la 😄 di chi ama la completezza e l’ordine.

pop chart lab emoji 1
(fonte: popchartlab.com)
pop chart lab emoji 2
(fonte: popchartlab.com)
pop chart lab emoji 4
(fonte: popchartlab.com)
pop chart lab emoji 3
(fonte: popchartlab.com)
Altre storie
Giovanni Abbatepaolo hofmann marco pagan
Hofmann 1.0.0: dal giovane designer Giovanni Abbatepaolo un tool per celebrare il centenario di Armin Hofmann