Simmetrie, centri di rotazione, spirali logaritmiche, frattali, sezioni auree, successione di Fibonacci… Il mondo vegetale è regolato dalla matematica e dalla geometria, con in più un ingrediente fondamentale — il caso — a soffiare l’anima (o qualunque cosa essa sia), attraverso mutazione e imperfezione, dentro ad ogni singola forma e movimento.

In continua trasformazione, la vita di ogni pianta, di ogni fiore, sembra una danza. «Uno scontro tra una meticolosa coreografia e le violente forze della natura», così la definiscono Alexa Sirbu e Lukas Vojir, autori di flow/er, un (purtroppo) brevissimo video d’animazione che celebra la natura e le leggi della matematica.

Ceco lui, di origine rumena lei, Vojir e Sirbu sono due giovani designer che lavorano a Londra, entrambi presso lo studio ManvsMachine, una tra le più quotate realtà internazionali nell’ambito del motion design.