Luxe Noir #1

Luxe Noir: un nuovo magazine dedicato all’Africa

Design, moda, eccellenze artigianali, itinerari lontani dai soliti viaggi più o meno organizzati tipici di noi occidentali in visita nel “Continente Nero”, questi i temi chiave di Luxe Noir, nuova rivista indipendente di base a Johannesburg, Sud Africa, e fondata da Aiwekhoe Iyahen.

In uscita ogni sei mesi, Luxe Noir ha debuttato poche settimane fa con un corposo volume dalla copertina in total black, ospitando al suo interno reportage e interviste che, tra le altre cose, raccontano delle tecniche tradizionali di tintura indaco del Mali, di reinterpretazioni contemporanee delle tecniche metallurgiche del Burkina, della vita di strada — tra droga e abitazioni senza elettricità — nelle baraccopoli sudafricane, di fashion design ispirato agli antichi costumi dell’etnia xhosa, di un viaggio a Zanzibar, l’isola delle spezie.

L’idea di Iyahen è di offrire al lettore — africano o meno — una prospettiva, se non inedita, comunque ancora poco battuta dai media dedicati all’arte e al design, e cioè un punto di vista interno del fermento e della complessità della comunità creativa africana, puntando l’attenzione non soltanto su chi vive e lavora lì ma anche su coloro che si sono spostati in altri continenti durante una delle tante diaspore di cui l’Africa continua sua malgrado ad essere testimone.

Luxe Noir #1
Luxe Noir #1
Luxe Noir #1
Luxe Noir #1
Luxe Noir #1
Luxe Noir #1
Luxe Noir #1
Luxe Noir #1
co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.