fbpx
carapace double u 2

Double U: i comodini romantici di Carapace

Lui, forse, finalmente si è dichiarato. In verità non si capisce bene. Non si è mai capito bene cosa voglia da lei. Non lo ha mai saputo lei. E peggio non lo ha mai saputo neppure lui. Lei fa finta di nulla. Perde tempo. Usa la sua ironia tagliente. Cambia argomento. Non incalza. Non fa domande. Non è chiaro se la cosa non le interessi o se la spaventi al punto di decidere di non affrontarla: quello che non vedi – che non vuoi vedere – non esiste. Lei la pensa così.

Che romantico, cinguetta l’amica mentre lei invece altro che Harry ti presento Sally teme sarebbe l’ennesimo disastro. Con le cose romantiche non ha mai preso confidenza. Gli incastri temporanei quelli si, sono la sua specializzazione. Incastri perfetti. Per un mese, un anno o una notte. Incastri.

Double U sono i primi comodini realizzati dai tre fratelli Rinaldi titolari del giovane marchio Carapace. E sono dei comodini “romantici” stando almeno a quanto scrive Alessandro nell’email di presentazione.

«L’idea di base è l’unione di due forme di “U” che si compenetrano ad incastro». Ecco che gli incastri tornano…

Il ferro forte e resistente piegato, si fa abbracciare dal legno di un abete antico, proveniente dal solaio di una villa veneta di fine ‘800.
Come dovrebbe essere in ogni coppia che aspiri a durare a lungo, sia il ferro che il legno possono diventare la base di appoggio.
La coppia di comodini è realizzata a mano (sia in misure standard che personalizzabili) con varie rifiniture, numerata e firmata dai “romantici” artigiani di Carapace.

carapace_double_u_1

carapace_double_u_3

carapace_double_u_2

carapace_double_u_4

carapace_double_u_5

carapace_double_u_6

carapace_double_u_7

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
daily routines press release
La routine quotidiana di cinque designer