Chtupid: un corto d’animazione che cita Lovecraft e se la piglia con il banale San Valentino

Ormai per quest’anno è andata—averlo trovato prima, questo video…—ma per il prossimo San Valentino tutti gli hater della festa degli innamorati (io mi colloco tra gli indifferenti, nonostante i comunicati degli uffici stampa con le borse e le scarpe e le tazze e le calze e le sciarpine e le custodie dell’iPhone e le app coi cuoricini ce la mettano tutta, da dieci anni a questa parte, per farmi passare nel lato oscuro), soprattutto quelli con una una pre-adolescenza segnata dai libri di Lovecraft impilati sul comodino avranno qualcosa in più da pubblicare sui loro profili social, con quest’animazione realizzata da Giovanni Braggio, artista calabrese ma romano d’adozione e giramondo per vocazione.

Frutto di quattro mesi di lavoro e realizzato con la collaborazione di Giulia Bellunato, illustratrice e animatrice (la parte sonora invece è a cura di Pedro Marques), il corto si chiama Chtupid, con un multiplo gioco di parole tra il mitico Cupido, il leggendario Chtulhu e lo stupid (con ogni probabilità il romanticone di turno abbagliato dalle sirene dell’industria dei sentimenti).
I Lovecraft-iani di sicuro apprezzeranno, tutti gli altri chissà.

chtupid

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.