Frizzifrizzi è in vacanza fino a inizio settembre.

Quello che vedi andando da New York a San Francisco, in un video

Mare mare mare mare mare mare mare mare mare mare mare mare mare mare mare mare mare campi fabbrica campi fabbrica fabbrica centro commerciale campi campi campi campi fabbrica campi campi campi campi campi fabbrica fabbrica. Tolte le città, il vecchio interregionale Falconara M.ma – Bologna con cui andavo avanti e indietro ai tempi dell’università, guardando fuori dal finestrino, offriva questo spettacolo.
Non che ci sia da lamentarsi, c’è pure chi deve beccarsi il “campi campi fabbrica” senza vedere mai il mare.

Niente di paragonabile, però, al virtuale viaggio in treno che ti fa fare il designer americano Tom Harman, che lo scorso settembre ha passato tre giorni a sferragliare attraverso gli Stati Uniti, da New York a San Francisco, filmando tutto col suo iPhone e poi montando il risultato in uno spettacolare riassunto di appena 5 minuti (ne sarebbero bastati anche meno per farti venir voglia di prendere un aereo, volare nella Grande Mela, e seguire le sue orme).

L’itinerario di Harman si snodava attraverso diversi stati—New York, Pennsylvania, Ohio, Indiana, Illinois, Iowa, Nebraska, Colorado, Utah, Nevada, California—e oltre al fatto che alcuni di essi siano stati lasciati fuori dal filmato (Pennsylvania, Indiana e Nebraska), la cosa davvero interessante è che la prima metà del viaggio stia tutta in 1’30” (mare mare mare mare campi fabbriche…) mentre le vere meraviglie cominciano ad arrivare solo dal Colorado in poi.

ny-sf_1

ny-sf_2

ny-sf_3

ny-sf_4

ny-sf_5

ny-sf_6

ny-sf_7

ny-sf_8

ny-sf_9

Altre storie
L’arte è la forma di un’idea che si muove