Ricreare dipinti famosi utilizzando i chip Pantone

nick_smith_4

Quando un’opera d’arte diventa un’icona, poi la riconosci anche quando — togliendo, togliendo e ancora togliendo elementi — viene ridotta all’osso.
Lo dimostrano le stampe di Nick Smith, artista scozzese ossessionato (parole sue) dalla psicologia del colori.

Smith ha ripreso alcuni tra i più celebri dipinti — Van Gogh, Magritte, Warhol, Hockney — e li ha ricreati utilizzando i “chip” dei colori Pantone.
Ulteriore chicca: qualche pezzo, sotto a ogni colore, invece del codice ha un aggettivo o un nome che lo rappresenta. Dunque c’è il verde vegetariano, il rosa milf e quello “smignotteggiante”…

nick_smith_6

nick_smith_1

nick_smith_3

nick_smith_8

nick_smith_5

nick_smith_7

nick_smith_2

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.