Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

Potere del (buon) design: spiegare concetti complessi con semplicità

universelife

La guerra, il virus Ebola, l’ISIS e la situazione in Iraq e in Siria, il fracking, i cambiamenti climatici e — in un’escalation di complessità — stelle a neutroni e vita nell’universo, sistema solare e distruzione dell’universo. Su argomenti come questi vengono versati fiumi d’inchiostro, si scrivono editoriali e articoli di fuoco, si fanno convegni e dibattiti, si creano fondazioni e task force.

Poi arrivano quelli di Kurzgesagt — studio creativo di Monaco di Baviera — e in pochi minuti, con qualche semplice animazione, ecco che finalmente hai capito, hai tutto chiaro o, perlomeno, sei riuscito a mettere a fuoco la situazione, come se qualcuno avesse passato un panno pulito sopra un vetro appannato.

«Era così semplice?», ti chiedi.
In effetti no. Però, a pensarci bene, sì. Bastava la giusta combinazione di metafore azzeccate, ottimo senso del ritmo e talento nel dire molto con poco (l’esatto contrario di quanto succede di solito) attraverso il design.

Nel loro ultimo video-tutorial-alla-conoscenza-dell’universo, uscito qualche giorno fa, quelli di Kurzgesagt si sono spinti addirittura oltre, mettendo insieme in nemmeno sei minuti di video addirittura il labile confine tra vita e la morte, l’intelligenza artificiale, il potere delle informazioni.
L’animazione è anche sottotitolata in italiano mentre tutti gli altri video li trovi qua.
Vedere per credere. E capire.

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.