fbpx
Exceptionally Great Espresso 5

Exceptionally Great Espresso: in una stampa l’arte e la scienza del caffè

La tazzina giusta, le dosi e le proporzioni, la corposità, la temperatura, i tempi, la consistenza e il colore della cremetta, il misterioso concetto di pienezza. Con o senza zucchero (e poi c’è zucchero e zucchero). Le mille variazioni sul tema, la memoria del barista (che quando è vero maestro sa riconoscere un “ristretto in tazza grande” o un “macchiato in bicchiere di vetro” appena varca la porta del bar, dalla camminata, da come tiene i capelli, dai gesti delle mani, dal tipo di scarpe e dagli abbinamenti) e quel sibilante, meccanico e vaporoso concerto di suoni che accompagna la preparazione…

Parlo dell’espresso, ovviamente. E trovo incredibile che, con la tradizione che abbiamo, quando si parla di caffè ci facciamo passare avanti dal resto del mondo in quanto a design, grafica, comunicazione. Sarà la magica attrazione verso l’esotico di chi, un bar che fa ottimo espresso, deve andarselo a cercare sulla guida invece di trovarne uno ogni 100m. Sarà quel che vuoi, ma una stampa del genere — impeccabile dal punto di vista estetico come pure da quello “scientifico” — mi sarebbe piaciuto vederla realizzare da qualche graphic designer italiano.

Exceptionally Great Espresso — Art & Science è invece opera di uno studio di Amburgo, che all’arte e alla scienza dell’espresso ha dedicato una stampa in edizione limitata di 250 copie (c’è anche la versione nera/oro).

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Logo
Scarpetta: una linea di stoviglie illustrate in omaggio a una delle più gustose usanze italiane