Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.
“Strange Plants”, Zioxla, 2014

Fare arte con le piante

Vero e proprio personaggio chiave della scena artistica (non solo) americana e (non soltanto) street, Zio Baritaux ha scritto per storiche riviste d’arte, ha lavorato nel ormai defunto magazine di Shepard “Obey the Giant” Fairey e Roger Gastman, Swindle, e tuttora collabora con due tra le più importanti testate indipendenti in circolazione: Sang Bleu e Bullett.

Dopo aver curato libri e mostre dedicate alla street art attualmente la Baritaux ha un’agenzia creativa che si occupa anche di autoproduzioni editoriali.
Strange Plants è il primo libro prodotto dall’agenzia. Un volume interamente dedicato all’arte di “fare arte” con le piante, che si sviluppa attraverso una serie di interviste a 25 artisti che raccontano il ruolo che hanno i vegetali sia nella loro vita che nella loro produzione artistica.

“Strange Plants”, Zioxla, 2014

Tra chi usa il “verde” già esistente, chi crea piante ad hoc, chi assembla, chi dipinge, chi disegna, chi fotografa, chi filma, chi scolpisce, chi tatua, chi fa collage, il libro (s)copre e racconta a suo modo la “linfa vitale” che accomuna o differenzia gli artisti che hanno partecipato al progetto (alcuni presentando lavori realizzati appositamente per l’occasione).

Da segnalare anche il fatto che il design editoriale è a cura di Folch Studio — agenzia creativa di Barcellona di cui parliamo piuttosto frequentemente, qui su Frizzifrizzi — che ha preso ispirazione dai vecchi libri di botanica e dall’evocativa pratica di mettere fiori e foglie dentro ai libri per pressarli e farli seccare per poi ritrovarli magari anni dopo, quando meno te l’aspetti, come un pezzetto di passato (tuo o altrui) che viene a trovarti dalle pagine di un vecchio volume: allo stesso modo, dentro a Strange Plants, sono infilati tre adesivi floreali da appiccicare, volendo, dentro alle apposite cornici in rilievo sulla copertina.

“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
“Strange Plants”, Zioxla, 2014
Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.