Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

Emoji among us (le faccine sono tra noi)

Classe 1979, newyorkese, artista, designer, art director, Able Parris ha conosciuto la vera notorietà quando ha iniziato a postare sul suo profilo Instagram foto in cui gli emojii — le “faccine” che utilizziamo sui social per dare la tonalità giusta, la potenza espressiva voluta a una frase (ma che sempre più spesso utilizziamo addirittura in sostituzione al testo, quasi utilizzassimo un nuovo, semplificato, universale linguaggio) — “entrano” nel mondo reale, finendo in altrimenti normalissimi paesaggi, ritratti, selfie, scatti presi per strada.

Ispirandosi al lavoro di Parris, nonché ai celebri documentari sulla natura di Sir David Attenborough, il sito canadese Dissolve ha realizzato un mockumentario (cioè un falso documentario) in cui, mentre la voce fuoricampo spiega cosa sono gli Emoji, le “faccine” invadono il mondo reale.

Il filmato è dedicato a Shigetaka Kurita, il giapponese che nel ’98 creò gli Emoji.

emoji_among_us_1

emoji_among_us_2

emoji_among_us_3

emoji_among_us_4

emoji_among_us_5

emoji_among_us_6

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.