Save the date | Le autoproduzioni banchettano!

le_autoproduzioni_banchettano_1

Si può viaggiare a bordo di un aereo, sui sentieri tracciati da una droga o nella bolla di un’amore. Si può viaggiare dentro ai titoli di un film o saltellando sopra alle note di una musica. Si può viaggiare semplicemente chiudendo gli occhi. Si può viaggiare tra gli spazi bianchi di un libro o quelli silenziosi di una solitudine. Puoi farti portar via da un profumo o seguire passo dopo passo le quindicimila battute di un reportage. Puoi immaginare itinerari su una mappa, girare per le strade congelate di Google Maps, prendere un telescopio e puntare a caso un pezzetto di cielo.
Puoi viaggiare con o senza biglietto, alla ricerca di qualcosa, per ritrovarti o per non essere trovato. Viaggiare per partire, viaggiare per tornare.

Qualunque sia il tipo di viaggio il prossimo 8 giugno, a Bologna, troverai tutta una serie di autoproduzioni dedicate a questo tema grazie a un festival nel festival come Le autoproduzioni banchettano!, giunto alla sua seconda edizione e organizzato dai ragazzi di Lök Zine nell’ambito di IT.A.CA’., festival dedicato al turismo responsabile.

Tra le realtà presenti: Lök Zine, Canemarcio, Redazione Cargo, Mammaiuto, Teiera Autoproduzioni, Delebile Edizioni, Manticora Autoproduzioni, Expris Comics, Incubo Alla Balena, Atlas Magazine, Circasette, Tentacoli Autoproduzioni, @GAP.

QUANDO: 8 giugno 2014 | dalle 15,00
DOVE: p.zza Re Enzo, Bologna | mappa | fb

Altre storie
Out of Line: il sesso in quarantena in un libro da colorare