fbpx
titso4 1

Issues | This is the same ocean

titso4_1

Fondata da Samuel J Davison, fotografo australiano di base a Berlino, This is the same ocean è una piccola fanzine fatta con amore e dedicata alla promozione di giovani fotografi emergenti. «Un esperimento di stampa e metodologie di produzione e un esercizio di emorragia monetaria», così Davison descrive la sua creatura, che a cadenza irregolare (un numero all’anno circa) arriva in selezionatissime librerie di tutto il mondo dopo un gran lavoro di editing—fatto in quel di Berlino—e di stampa—grazie a un piccolo studio di Melbourne, Dawn Press.

E proprio la stampa è forse la qualità che salta innanzitutto all’occhio quando ci si trova di fronte a una copia della fanzine, realizzata interamente in risograph, “macchina delle meraviglie” a metà tra la fotocopiatrice e la stampa serigrafia che negli ultimi anni è diventata un vero e proprio feticcio per la comunità dei fanzinari e degli illustratori ma che si vede ben più di rado applicata a progetti di fotografia.

Quattro numeri all’attivo, di cui due sold out, l’ultimo uscito appena un mese fa, This is the same ocean si acquista online.

titso4_2

titso4_3

titso4_4

titso4_5

titso4_7

titso4_8

This is the same ocean #3
This is the same ocean #3
This is the same ocean #2
This is the same ocean #2
This is the same ocean #1
This is the same ocean #1

foto via This is the same ocean e People of Print

Altre storie
La Perruque packshot 10
La Perruque: una rivista stampata sugli scarti di produzione delle tipografie