fbpx
beauty of mathematics

La bellezza della matematica

beauty_of_mathematics

Non lo sentite, non lo vedete? Odo io soltanto questa melodia che così maravigliosa e sommessa…
Richard Wagner, Tristano e Isotta, Atto III Scena III

Così deve sentirsi il matematico, capace di vedere la meravigliosa poesia dei numeri in ogni cosa, mentre il resto del mondo continua a vivere beatamente nell’ignoranza.
Non a caso la citazione wagneriana viene usata da Marcus du Satoy, autore di una gran bel saggio divulgativo dedicato ai numeri primi (i più arcani e impenetrabili tra i numeri) intitolato appunto L’enigma dei numeri primi (BUR 2004), a introduzione di uno dei capitoli del suo libro.

La matematica è ovunque. A saperla leggere, una formula più spiegarti alcuni tra i fenomeni più oscuri dell’universo, ma forse il vero fascino sta nelle piccole cose, in tutti quei gesti quotidiani che crediamo lontanissimi dal mondo dei numeri ma che possono essere “raccontati” da un’equazione (dopotutto giusto qualche giorno fa, proprio qui su Frizzifrizzi abbiamo ospitato un video che dimostra come il più potente e misterioso dei sentimenti, l’amore, possa essere spiegato dalla fisica…)
La matematica è storytelling allo stato puro. È il codice che c’è dietro a un albero che cresce, alla neve che cade o a una trottola che gira.

Il bellissimo video, realizzato da Yann Pineill & Nicolas Lefaucheux di Parachutes, si apre con una massima di Bertrand Russell, il grande logico, matematico e filosofo gallese.
Diceva Russell: «la matematica, vista dalla giusta angolazione, non possiede solo la verità, ma anche la suprema bellezza: una bellezza fredda e austera, come quella della scultura; una bellezza che non fa appello ai nostri sentimenti più grossolani, che non ha gli ornamenti sgargianti della musica o della pittura; una bellezza pura e sublime, capace della rigorosa perfezione, propria solo della più grande arte».

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
meravigliose seitzinger PAGINE INTERNE3
Meravigliose: una celebrazione della “molteplicità” femminile, illustrata da Elisa Seitzinger