fbpx

Save the date | Zoo

zoo_1

Zoo – new opening with bakery
QUANDO: 19 – 20 ottobre 2013
OPENING: 19 ottobre | 18,00
BRUNCH: 20 ottobre | 11,00
WORKSHOP (con Massimo Caccia): 20 ottobre | 16,30
DOVE: Zoo | strada maggiore 50/a, Bologna | mappa | fb

Noi ci avevamo provato con un’intervista a spiegare cosa fosse Zoo ma ora le cose si complicano, l’offerta aumenta, le possibilità si espandono e s’intrecciano e le parole, quando provi ad ingabbiarle in concetti chiari, magari con la classica lista—c’è questo, c’è quello, da fare, da vedere, da comprare, da scoprire—le parole, dicevo, poi iniziano a zoppicare. E non basta più.

E in casi come questi benedici chi ha avuto il buon senso, la pazienza e pure l’invidiabile capacità di sintesi per mettersi a fare una grafica—quella qui sotto—che vale più di mille elenchi e metafore e parentesi e incisive.

zoo_2

Sic est. Zoo.
Forse il più interessante insieme di teste, mura, mattoni, scaffali, carta, stoffa, bottoni, gomme e matite, libri, giocattoli, dolcetti, bevande, animali in libertà e spazi da riempire (soprattutto spazi da riempire: è lì che si mette in pratica la libertà, soprattutto quella di chi entra) che ci sia attualmente a Bologna.

Aperto a febbraio di quest’anno ed entrato in “letargo inverso” durante la pausa estiva per lavori di ristrutturazione, Zoo riaprirà il prossimo 19 ottobre con un laboratorio artigianale di pasticceria in più ed un angolino dove acquistare leccornie dolci e salate, preparate da Rebecca Fosser, una delle anime—insieme a Pesci Pneumatici, Bradipo e Paola Parenti—di questo luogo atipico dove oltre a poter acquistare abiti e accessori, libri e giochi, cancelleria e filati, e oltre partecipare a workshop per grandi e bambini, organizzare feste nonché vedere splendide mostre, da sabato prossimo potrai pure mangiare e bere (sul posto o portandoteli a casa) prodotti bio e a km0 e partecipare a corsi di cucina.

zoo_caccia

La riapertura sarà accompagnata anche dall’inaugurazione della prima mostra “zoofila” della stagione, una personale di Massimo Caccia (un anno fa l’abbiamo intervistato nella nostra rubrica 7am), con le tavole originali de La più buona colazione del mondo—scritto da Giovanna Zoboli, illustrato da Caccia ed edito da Topipittori—ed altri suoi lavori.

Domenica 20, poi, si va avanti con un brunch (dalle 11,00) ed un laboratorio rivolto ai bambini tenuto dall’artista, che attraverso il Metodo Munari®, in una sorta di workshop-gioco creato ad hoc per Zoo insieme a Noemi Bermani di Bradipo, avrà come protagonisti degli animali davvero speciali, tipo una caffettiera o un croissant.

Cosa? la grafica di prima non bastava? Niente paura, c’è pure il video!


Graphics Lucia Principe e Rebecca Fosser
Motion graphics Niccolò Manzolini
Music Emily Brodsky

Altre storie
Vojtech Domlatil morning 0
Morning: la meditazione sul respiro in un corto d’animazione