Issues | Simpson Magazine

La celebre famiglia gialla non c’entra nulla. Il Simpson in questione è Tom Simpson, leggendario ciclista inglese che negli anni ’60 vinse i campionati del mondo in linea oltre alla Milano-Sanremo, il Giro di Lombardia, il Giro delle Fiandre e qualche tappa della Vuelta spagnola, prima di morire—a soli trent’anni—sulla salita del Mont Ventoux, durante la tredicesima tappa del Tour de France, in seguito ad un collasso cardiaco provocato dal caldo e (pare) dall’assunzione di alcool e amfetamine.

Messo da parte il lato controverso della vicenda (il primo test antidoping nel ciclismo arrivò proprio dopo la clamorosa morte del velocista inglese), Simpson rimane negli annali di questo sport per la tenacia ed il coraggio, ed è a questi che si ispira la squadra di giornalisti ed appassionati che ha fondato Simpson Magazine, nuovissimo trimestrale indipendente dedicato al mondo delle due ruote.

Poco spazio a prodotti “spiaccicati” sulle pagine a mo’ di vetrina e via invece con i reportage, le storie, i “consigli da amico”: da ciclista a ciclista.
Sul primo numero, uscito a marzo, uno speciale sulla tappa finale del Tour de France, vista con l’occhio di un gruppo di appassionati.

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio
Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.
Grazie di cuore.