fbpx
fixed forum 0

Spaghetti, pizza & bici fisse

“L’altro giorno” (sì, sono la tipologia di umanoide che quando dice l’altro giorno non si rende conto che è passata un’era preistorica) mi arriva un tweet e poi una chiamata.
A chiamarmi è Richard Ceccanti. Mi cerca perché vuole farmi qualche domanda su (non ve lo dico, altrimenti…). Mi dice che è a Catania e mi chiede quando possiamo vederci.
Rispondo “subito” e dopo poco ci vediamo e iniziamo un po’ a parlare.

Dato che però io non sono abituato a dare risposte, ma mi trovo a mio agio a fare domande, ribalto la situazione e minaccio Richard: “Ok, guarda che ora tocca a te rispondere, quando torni a casa ti trovi le domande – sì, questa intervista è fatta via email, certe volte succede e questo virgolettato è mio, questo succede meno – rispondimi perché voglio pubblicare prima l’intervista che faccio a te rispetto a quella che tu fai a me”.

Era l’altro giorno, sono passate settimane, ma con grande tempismo riesco a fare uscire prima la mia intervista rispetto alla sua.
Ah, ok, volete sapere chi è Richard Ceccanti? E’ metà di Fixedforum, ovvero Il forum sulle bici fisse (al 90%) e non solo (10%). E la mia intervista? Ma chi se ne frega, comunque uscirà sul loro neonato blog. Ma questo lo leggerete sotto.

Richard, quando nasce Fixedforum, c’è una data ufficiale?

Fixedforum nasce quasi per gioco a fine 2008 e va online il 15 febbraio 2009, all’inizio con una beta per pochi intimi per poi andare live per il grande pubblico la settimana seguente.

Chi siete e che fate oltre Fixedforum?

I “CEO’s & founders”, come recita il campo professione sui profili Facebook, siamo io e Francesco Fiori, lui è un ingegnere informatico bolognese d’adozione, io un architetto bolognese di nascita. Poi c’è il nostro team di moderatori, con i quali siamo sempre in debito di svariate birre per il lavorone che fanno.

I numeri di Fixedforum: qualche dato del 2012?

Quando abbiamo aperto il forum la stima di Francesco era di 150 utenti al primo anno e 300 nel lungo periodo, per fortuna si sbagliava. Dopo quasi quattro anni online siamo a più di 7mila utenti, per un totale di 500mila post, diciamo che ai nostri utenti piace scrivere. Il 2012 è stato un grande anno per il forum, con l’ingrandirsi del fenomeno fixedgear in Italia, l’utenza e la partecipazione al forum sono aumentate più degli altri anni. Per dare una spinta maggiore alla nostra community, nel 2013 abbiamo deciso di lanciare un blog che raccogliesse il meglio dello scatto fisso nostrano e di tutto quello che gli ruota attorno, dalle notizie alle curiosità, fino alle recensioni di prodotti.

fixed forum 02

Perché spaghetti, pizza e bici fisse? E inoltre il forum “parla” solo di bici fisse?

La notte prima di aprire il forum eravamo senza un payoff, spaghetti, pizza e bici fisse è stata la prima cosa che c’è venuta in mente e forse per pigrizia non l’abbiamo mai cambiata ma ormai direi che ci siamo affezionati. Il forum si occupa al 90% di bici fisse, ma durante l’ultimo anno abbiamo aperto sezioni specifiche per tutte quelle discipline ciclistiche alle quali i nostri utenti si sono via via appassionati: la pista vera e propria, il ciclocross e il ciclismo urbano come forma di trasporto alternativo.
L’ultima nata è la sezione dedicata all’autoproduzione di abbigliamento, accessori e perfino di interi telai, che alcuni dei nostri utenti hanno cominciato a saldarsi in casa su dime auto-costruite. Davvero incredibile se ci si pensa. Diciamo che cerchiamo di crescere insieme ai nostri utenti.

La città più fissa d’Italia secondo te?

Milano sicuramente è la più attiva, sia per numeri che per età della scena. La maggiore ricettività verso le novità, una forte cultura legata alle discipline urbane, dagli skateboard ai graffiti, hanno sicuramente aiutato questa crescita. Più nel piccolo, ma con un movimento notevole viste le dimensioni ridotte, sicuramente Modena, Padova, Vicenza.

fixed forum 03

Altre storie
comp foto1
Complimenti d’Arredo: da Simone Capano una dichiarazione d’amore per il design, formato fanzine