Cycle Love

James Greig è un giovane graphic designer e fotografo londinese che dopo aver visto un documentario su Bill Cunningham, celeberrimo fotografo di moda che a più di ottant’anni ancora se ne va in giro in bici per New York a scattare ritratti — contrariamente a quanto pensano i/le fashion bloggers Scott The Sartorialist Schuman non ha inventato niente e, anzi, lui Bill lo considera un vero maestro, pur avendo un approccio molto differente; una volta, racconta Schuman, si sono incontrati per strada e mentre entrambi stavano per scattare il vecchio Cunningham gli ha urlato “ehi, esci!” [forse dall’inquadratura, ndr].

Dopo aver visto il documentario, dicevo, Greig ha deciso di provarci pure lui ed ha iniziato ad andarsene in giro per Londra a fotografare ciclisti, lanciando un sito – Cycle Love – che in appena 10 mesi si è trasformato in un progetto che oltre all’archivio dei ritratti realizzati per le vie della città è un vero e proprio portale dedicato alla bike culture, con interviste e reportage, un blog che segnala prodotti ed eventi interessanti ed uno shop dove si possono acquistare stampe e t-shirts firmate Cycle Love.

[via]

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza