fbpx
figure 0

Issues | Figure Magazine

figure magazine

Sui magazines di approfondimento, soprattutto se prevedono uscite a cadenza piuttosto lunga – semestrale o addirittura annuale – non ti aspetteresti certo di trovare news. Eppure una recente tendenza tra molte nuove riviste in fase di lancio è sottolineare il concetto: niente news. Quasi fossero roba da appestati, buona solo per chi vuole riempire le pagine tra una pubblicità e l’altra con il copia/incolla dei comunicati che arrivano dagli uffici stampa. Non a torto: per le news ci sono i quotidiani, c’è la rete, ci sono i social. Lasciamo la carta ad alta grammatura alle cose serie. Serie come l’arte di vivere. Arte che spesso sconfina nella scienza e che ha tanti teorici quanti praticanti: quasi sette miliardi o giù di lì, questo per quanto riguarda coloro, io e te compresi, che hanno ancora il privilegio di poterla praticare quest’arte; perché pare che un totale di almeno cento miliardi di vite – e relative, più o meno raffinate, arti del vivere – siano passate sopra questa sfera roteante fatta di ferro, ossigeno, silicio, magnesio, zolfo, nichel, calcio, alluminio e spirito di sopravvivenza.

Troppe da catalogare, persino per Figure Magazine, rivista francese (che però esce con doppio testo inglese/francese) che ha appena lanciato il primo numero e che ogni sei mesi si propone di raccontare dieci “arti di vivere” per altrettanti personaggi, celebri, meno celebri, assolutamente sconosciuti.
Secondo i miei calcoli in 5 miliardi di anni e rinunciando a tenersi al passo con i tempi riusciranno a coprire tutti i terrestri, dagli inizi e fino al 2012. Giusto in tempo per far uscire l’ultimo numero poco prima di esser spazzati via dal sole, diventato supernova, che renderà superflua ciascuna di quelle vite (compresa la mia e la tua), cancellandone ogni traccia, ogni ricordo, disseminando questo piccolo pezzetto di universo di elementi chimici buoni per costruire qualche piccola, nuova stella, che arderà nel cielo anche grazie a un frammento minimo di quel che è stato il tuo cuore, il mio occhio, un pagina consumata di Figure Magazine.

figure magazine 2

Altre storie
cali amici cover 2
Mercatino (virtuale) di Natale: i consigli di Davide Calì sugli albi di amici