Shops | Symbols + Rituals

A metà tra mostra e negozio, dove dopo il piacere di guardare arriva quello di comprare, preceduti entrambi dalla soddisfazione ancora maggiore delle due curatrici di cercare, trovare e selezionare il materiale, Symbols + Rituals è una strana collaborazione che inizia con l’amicizia tra due ragazze. Una, Eri Nagasaka, è per metà giapponese e per metà inglese. Cresciuta a Tokyo, le estati passate nella campagna inglese, Eri si trasferisce da adolescente, insieme alla famiglia a Vancouver, in Canada, prima di arrivare a New York e studiare fashion design. La seconda è Nanse Kawashima, pure giapponese, ma nata e vissuta per la maggior parte del tempo ai Caraibi, dietro ad un padre “cacciatore di caffè” (cioè un esperto che cerca, studia, valuta diverse tipologie di caffè), per poi spostarsi in Giappone e successivamente a New York per studiare interior design. Nella Grande Mela le due si conoscono cinque anni fa e pian piano iniziano a collaborare sempre più frequentemente finché decidono di prendersi uno spazio a Brooklyn ed aprire Symbols + Rituals, agenzia creativa che ha sede in un grande loft insieme ad altri artisti e professionisti. Qui, oltre ad organizzare mostre e lavorare nel settore video e comunicazione, le due si circondano di oggetti trovati o acquistati nel corso degli anni, oltre ad alcuni realizzati direttamente da loro. Oggetti che raccontano – o lasciano immaginare – una storia e che subito hanno un successo incredibile tra i loro amici tanto che Eri e Nanse decidono di aprire un sito e farli vedere (e, perché no, acquistare) al mondo.

Per informazioni: [email protected]

[via]
co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Safe Sex: Antonio Colomboni ha illustrato il decalogo del sesso in tempi di pandemia stilato da un urologo dell’Ospedale San Paolo di Milano