fbpx
wolcott takemoto 1

Wolcott : Takemoto | FW2012/13

wolcott takemoto 1

Nuovissimo marchio made in Brooklyn fondato da meno di un anno da due newyorkesi d’adozione – Joy Wolcott e Natasha Takemoto – arrivati nella Grande Mela dalla piovosa Seattle dopo aver lavorato per marchi come Mociun e Rachel Comey.
La castigata collezione autunno/inverno di Wolcott : Takemoto, con le sue bluse e gonne da collegiale, abitini da lavoro (“Prendere un uovo! uno, due, tre, craaack. Altro uovo!”), comode t-shirts con ipersobrio scollo a barchetta, pantaloni a vita alta, sembrano uscire da una foto di gruppo d’altri tempi con studentesse davanti all’entrata della biblioteca del campus e una gamma di espressioni da manuale di psicologia: c’è quella felice-comunque-vada, la timida campagnola, la sportiva d’acciaio, la figlia di papà pensierosa, la romanticona dallo sguardo languido, la sbruffona di periferia dagli occhi che sembrano voler sgusciar fuori da quegli abiti borghesi…

Photos by Skyler Skjelset.
Model: Olivia Park-Sargent.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
b switch 5
B-Switch: una collezione di streetwear ispirata alla Bolognina e realizzata da 35 studenti delle superiori