Mirit Weinstock Jewels

Al grido di: voglio immediatamente uno di quei pettinini per i miei capelli… anzi forse me ne servono un paio!
Vi presento la designer che li realizza, si chiama Mirit Weinstock. Nata nel 1977 ad Haifa, dopo aver assolto gli obblighi di leva Mirit ha frequentato la Shenkar School of Engineering and Design in Israele specializzandosi in Fashion and Performance Art.

Dopo aver partecipato ad alcuni premi internazionali per designer esordienti ed aver accumulato tirocini presso Alexander McQueen e Lanvin, nel 2004 è tornata in Israele ed ha dato vita al suo brand.

Quello che però ha colpito particolarmente la mia attenzione è la sua collezione di gioielli. Materiali naturali, come la raffia immersi nell’oro o nell’argento diventano preziosi e raffinati, così come piume di Badminton game immerse nell’oro si accostate a piume naturali per dar vita bellissime collane.

co-fondatrice e caporedattrice
  1. Peccato che non ci siano nel vostro articolo le foto della linea con la Raffia.

    La mia preferita.

    Comunque vorrei fare a Mirit Weinstock i miei complimenti per la creatività, l'ingenio, la cura del dettaglio e la bellezza di queste opere d'arte.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza