Aspesi | FW2011/12

Da ieri, insieme al lancio della nuova collezione autunno/inverno, Aspesi ha messo online il suo nuovo sito, con tanto di fantasmagorico shop che è forse quanto più vicino all’esperienza “materiale” dell’acquisto in negozio.
Lineare e pulito, esattamente come i capi, permette di “rovistare” tra i prodotti in base alla taglia (puoi metterne pure più di una, nel caso ci fosse fino all’ultimo l’incertezza su dove riesci o non riesci ad entrare) e al colore (anche in questo caso puoi scegliere una palette di tinte), propone abbinamenti (anche se personalmente odio quando lo fanno le commesse), ti mostra vetrine virtuali e, esattamente come un negoziante in carne ed ossa, impara a conoscere i tuoi gusti e ti propone di conseguenza nuovi capi via via che questi vengono inseriti nello shop.

Unica mancanza – e quando qualcuno lo inventerà diventerà ricco – la possibilità di vedere cosa stanno acquistando gli altri. Un po’ di sano “guarda quella, ma come puoi pensare di entrare in quei pantaloni con quel culo?” fa sempre bene all’anima (prima di vedere il proprio, ovvio).

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
LenzuoLino: la riscoperta di un “nuovo” antico lino passa per un corredino da culla