Fisica spicciola

Negli anni del Liceo, mentre aprivo la mente a nuovi libri, idee e sostanze, i miei voti in fisica inesorabilmente affondavano oltre il baratro dell’insufficienza (in quello dell’ignoranza c’ero già finito).
7 il primo anno, 6 risicato il secondo, poi 5 e mezzo il terzo, quello successivo immagina un po’, ed è finita che so appena come funziona una leva e che se ti butti da un tetto e muori, quella è la gravità.
Dov’era YouTube quando serviva?

co-fondatore e direttore
  1. Io credo di aver studiato fisica solo in due occasioni in due anni di liceo. In entrambe le volte ripercorrevo centinaia di pagine del libro di testo per approdare a un'unica soluzione, chi nasce fava è una fava. E non so ancora bene se riguardi la fisica o un'altra materia.

    Comunque i disegnini sono da piegarsi! ^^

    A presto.

    A.

    1. L'altra sera a Francoforte ho provato a farmi fare un ripassone generale dall'Ing. che si è inventato la caldaia che non inquina.
      Vorrei passare una settimana con quell'uomo e farmi spiegare tutto.
      Tutto il contrario della mia prof. del Liceo, che era sempre incinta ed abbiamo avuto qualcosa come 6 prof in 4 anni. Il quinto poi sono rimasto incinta io.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Timescape: un diverso modo di considerare il tempo nel progetto universitario di Chiara Facchini