Another Shirt Please

Tre amici, la stessa voglia di mettersi a fare camicie, la ricerca della qualità nella semplicità, l’attenzione anche al minimo dettaglio, dai materiali al packaging, un solo modello in tre versioni subito andate esaurite e che, si spera, verranno presto rimesse in stock o rimpiazzate da una nuova collezione.
Dalla Svezia, Another Shirt Please.

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza