Passare ore davanti a cose belle e gratis? La nostra rubrica Tesori d'archivio è la soluzione.

Astronaut Video/Magazine

Integrare i video in un magazine era uno dei sogni proibiti degli editori di mezzo mondo, una roba da fantascienza prima dell’arrivo dei tablet, e a parte qualche raro pionere – vedi l’ormai estinto Specialten, rivista tedesca che usciva con dvd in allegato che andava ad intergrare i contenuti del cartaceo – abbiamo dovuto aspettare l’iPad e lo sbarco delle testate sull’App Store (tra le migliori, quella di Velvet, che tra l’altro è pure gratuita) per poter sfogliare pagine “arricchite” da suoni e da video.

Astronaut Video/Magazine è figlio della generazione iPad. Pensato appositamente per la tavoletta Apple, dunque non un semplice “porting” di una rivista su carta o di un sito web (anche se l’idea iniziale di fare un magazine con dvd), Astronaut parla di arte e cultura attraverso i video, con interviste a musicisti, film-makers e fotografi, documentari, reportages.
Il primo numero, uscito da pochissimo, lo trovi qua.

co-fondatore e direttore

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Flickr/Week(r) | La domenica pomeriggio