Leitmotiv | SS2012 man

Straniamento da tropici, che non è una malattia dovuta all’ingestiome più o meno voluta di un’esotica pianta allucinogena ma il vorticoso gioco di rimandi che dalle stampe dell’ultima collezione dei Leitmotiv, come una sirena, t’attira in un tunnel di visioni, come in quei video musicali dove ti sbattono uno stesso soggetto da un mondo ad un altro e semplicemente cambiando uno sfondo o una prospettiva, ruotando o zoomando, e una cosa si trasforma in qualcos’altro. Straniamento, appunto. Cambi di contesto, illusioni ottiche che giocano con quel che vedi, quello che sai e come lo immagini.

Ed ecco che l’amazzonia delle piogge e del verde inestricabile, dei variopinti pappagalli e del suono acquoso della natura si trasforma in stampa appesa al muro di un motel di terz’ordine lungo una delle highways che attraversano il deserto americano, setting per thriller da cassetta con attricette sconosciute, e da lí ad un party decadente in una villa stile coloniale su per la lynchiana Mulholland Drive, o la moquette di un casinò di Las Vegas, tra palme, glorie del passato e perdenti in cerca di riscatto, o ancora i vecchi libri d’avventura sul comodino del nonno, che da bambino guardavi incuriosito, immaginando tigri e fenicotteri rosa da cartone animato ballare al ritmo di marimba.

Perché ogni cosa, nelle stampe dei Leitmotiv, se ne porta dietro altre mille, mescolando le zone del pensiero come fossero imprecise mappe di luoghi quasi inesplorati, in una bellissima collezione – non a caso battezzata Ama-Zones – che sa d’avventurieri d’altri tempi, tramonti rosa-fenicottero e cocktail dai colori saturi bevuti in riva al mare.

Photo by Oskar Cecere

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (4)
  1. wowwwwwwwwwwww!!!!!!!!!!!!!!!

    è sempre un onore leggere la vostra lettura del nostro lavoro.

    la parte lynch è stata colta in pieno!

    paura!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.