Ploc

Vai guardare nella tua libreria o in uno degli scatoloni dove i tuoi hanno messo i libri di quand’eri piccolo: troverai sicuramente almeno un volumetto illustrato da Alain Grée (io ne avevo uno sulle automobili!), quello che disegna bambini arancioni con gli occhi a puntino in un atmosfera perennemente anni ’70.
La buona notizia è che Anorak, fantastico magazine inglese per bambini, sta per lanciare Ploc, altro magazine ma dedicati ai pupetti in età pre-scolare.
La brutta notizia è che Ploc sarà solo in inglese e, credo, francese.
La buona notizia è che però ai bimbi non gliene può fregar di meno di quello che c’è scritto visto che sarai tu a leggerglielo, a spiegarlo, a far suoni, voci, balli. In pratica a renderti un completo idiota davanti a lui (ma essere papà/mamma consiste proprio in questo).
Altra buona notizia è che non bisogna per forza essere nati degli ’00 per comprarlo. E se hai ancora i libri di quand’eri bambino in bella vista in salotto sai perché.

[via]

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (1)
  1. Essere nato nel 1980 con un fratello maggiore di sette anni a prepararmi il terreno, mi ha offerto il vantaggio di godere di perle simili… purtroppo non sempre con la giusta consapevolezza…

    A presto.

    A.

    Ps. Un revival.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.