Pitti Preview | Anissej Life

Giacche/non-giacche. O meglio super-giacche. E in quanto super, dotate di poteri.
Pratici: le può buttare in borsa e usarle a mo’ di cuscino su un prato verde come fossero maglie; tattili: sono morbidissime e leggere; funzionali: tasca interna per telefono e sigaro (la filosofia hemingwayana del brand lo impone) e bretelle porta-giacca; tessili: lavorazione artigianale brevettata; estetici: realizzate in jersey, cotone accoppiato e maglia, lavorazione artigianale e brevettata, tagli vivi, contrasti di colore, tonalità naturali, con bottoni in pelle invecchiata o alamari, vanno bene sia per occasioni eleganti che per andare a fare un pic-nic in campagna o a mungere le vacche – se ci tieni che le vacche ti vedano in giacca.

Qua sopra una piccola preview della collezione uomo/donna per la primavera/estate del prossimo anno che Annissej Life presenterà al Pitti.
Dopodiché Massimo Vello, fondatore e designer del marchio veneto, andrà com’è suo solito a ritirarsi in laguna, in mezzo alla natura, a pensare all’inverno, buttando giù bozzetti su bozzetti (rigorosamente a matita) e fumando sigari.

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (2)
  1. … ma questo quanto e come a che fare con ANISSEJ life, con l'identità delle nostre giacche? Mi sono risposta: TUTTO! E Ti ringrazio!

    RIta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.