fbpx

7 opere e 7 domande, alle 7 di mattina, ad illustratori che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Francesca, aka Il Pistrice.

Ciao Francesca, di dove sei, quanti anni hai e da quanto fai l’illustratrice?
Trentunenne romana, vivo a Paris da diversi anni. Ho iniziato come illustratrice per ragazzi nel 2005 per dedicarmi poi ad altri settori utilizzando lo pseudonimo del Pistrice.

Matita o penna grafica (che materiali usi per il tuo lavoro)?
Disegno prevalentemente a mano e amo lavorare in tecnica mista (matita/collage/acrilico/penna…). L’illustrazione digitale la riservo in genere per progetti di stampo grafico.

Cosa fai quando non disegni?
Giro per la città e divido il mio tempo tra amici, mostre e cinema.

Cosa c’è sulla tua scrivania?
Scarabocchi e piccoli appunti su fogli strappati…il grande barattolo di penne, pennelli e colori… la cartolina dell’artista del momento e un piccolo toy portafortuna.

Un disegno pesa quanto…
Dipende dal condimento… tu il sugo come lo preferisci?

Un libro di cui vorresti illustrare la copertina e un film di cui vorresti fare il poster.
La copertina di Lolita di Vladimir Nabokov e il poster di Virgin suicides della Coppola.

Un illustratore o un’illustratrice che mi consiglieresti?
Chiara Arsego.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Un libro raccoglie il meglio della grafica svizzera contemporanea