Licia Florio | FW2011/12

Appena ho visto il lookbook della nuova collezione di Licia Florio mi sono venute in mente le liquirizie gommose, quelle a strati. Queste, per intenderci.
Poi, per pervenuta fame, sono andato in cerca di dolcetti ed ho dimenticato di segnarmi un appunto. Quando infine è arrivato il momento di scrivere questo post, passate ormai 24 ore + un ciclo di pasti e merende varie, quando vado a riprendere il lookbook ecco che torna quella visione. Liquirizie. A. Strati.
Amen.

E nessun comunicato stampa riuscirà a farmi cambiare idea. Anche perché le linee – retrò e minimali – le textures – morbide e pastose – e soprattutto la palette di colori rimandano inequivocabilmente ad un mondo zuccheroso e allo stesso tempo casto/erotico, innocente/malizioso, ben rappresentato dalla collezione FW2011/12 di Licia che, ad una sola stagione da suo debutto, ha già le idee chiare ed uno stile ben definito.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi