Enginereed Garments | SS2011

Stile acciaccato (dopotutto il designer è giapponese), tessuti leggeri e memorabili patterns da tende e divani della nonna – nonna con un solido conto in banca e foto degli illustri avi sul comò – per la collezione primavera/estate del marchio americano Engineered Garments.

Ed è proprio dai patterns che il brand prende il nome: la storia racconta che la prima designer assunta per lavorare sugli abiti abbia esclamato “these are not designed but engineered”.
E basta uno sguardo per capire che capi come quelli di Engineered Garments trasudano lavoro, lavoro, lavoro in ogni dettaglio, piega, cucitura…

Per sapere dove trovarli in Italia, date un’occhiata qua.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900