Gipsy | FW2010/11

Non è molto rincuorante guardare fisici perfetti e pelle liscia di prima mattina se si fa colazione con una Sacher, ma dato che siamo in pieno inverno (e si sa che le torte iper caloriche d’inverno sono impossibili da evitare) e dato che l’intimo giusto rende ogni donna bella, dei fisici perfetti ce ne possiamo relativamente fregare.

Di Kate Ruggero e del suo freschissimo brand Gipsy ne avevamo già parlato qui;  lei è sempre alle Hawaii (invidia) e finalmente è pronta la nuova collezione Wild Heart, che utilizza diversi materiali e fantasie ma rimane felicemente ancorata ai colori psichedelici ed allegri che se un distratto fidanzato/amante/marito non si accorge di ciò che indossate ci pensano loro a catturare l’attenzione.

Se ad agosto Kate, che fa sempre tutto a mano e da sola, ci proponeva slip leopardati, colori sfumati nei toni del beige e del marrone e candidi fiori su sfondi rosa confetto, questa volta ci propone pizzi bianchi e del color del mare (pardon, Oceano), fiori hawaiani su un azzurro ancor più azzurro e romantici rosa.

Per comprare è sempre attivo lo shop online o se avete intenzione di passare Natale o Capodanno alle Hawaii ci sono vari negozi in cui potete trovare la collezione – ora anche in Italia! Da SoHo, a Borgo San Dalmazzo (Cn) – che per l’inverno si arricchisce di un nuovo pezzo: il reggiseno a fascia che Kate creerà da metà dicembre su ordinazione e disponibile nelle taglie S/M e M/L.

Per i bikini dovremmo aspettare l’anno nuovo quindi, ahimè, dovrò accantonare presto il mio amato cioccolato: dai bikini non si scappa (soprattutto se saranno psichedelici come l’intimo).

photos by Daeja Fallas

contributor
  1. negli ultimi tempi ho sempre tanta voglia di leggere frissifrissi.

    per carità per le cose belle e molto cool. veramente il coolhunting è bello. gran bel cool.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900