7am | Andrea Pozzato

7 foto e 7 domande, alle 7 di mattina, a fotografi che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Andrea Pozzato (qui il suo tumblr).

Ciao Andrea, quanti anni hai, di dove sei e da quanto scatti foto?
Ciao, ho ventisei anni e sono di Bolzano. Sono sempre stato attratto dalla macchina fotografica sin da bambino. Ufficialmente ho iniziato più o meno cinque anni fa per gioco scattando ai concerti punk-hardcore poi ho proseguito con in modo discontinuo e cambiando i miei gusti. Da qualche anno cerco di metterci più metodo ed impegno.

La tua attrezzatura?
I primissimi scatti li ho fatti con una vecchia Yashica TL Electro prestatami da mio padre, in seguito ho avuto una piccola parentesi digitale con una comune Coolpix. Ora uso una Nikon F6, una Olympus 35RC, una Hasselblad, una Fuji Instax e una Holga. Ma sicuramente l’F6 è quella che uso di più in assoluto.

Cosa fai quando non fai foto?
Le sviluppo! Ma oltre a questo studio per diventare ingegnere elettronico e qualche volta lavoro come operatore video assist.

Descrivimi la tua stanza.
Libri, vinili, computer, scanner e il classico vestiario sparso.

La tua macchina fotografica pesa quanto…
Niente, su di lei la gravità non agisce. ;)

Se il tuo immaginario fosse un film? O un libro?
Q.

Un fotografo/a che mi consigli di tener d’occhio?
Emmanuel Smague.

Altre storie
Da Cecilia Vanin una tesi sul city branding di Venezia