7am | Jukka Reverberi

7 foto e 7 domande, alle 7 di mattina, a fotografi che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Jukka Reverberi.

Ciao Jukka, quanti anni hai, di dove sei e da quanto scatti foto?
Mi chiamo Jukka Reverberi, ho 34 anni e vengo da Cavriago, provincia di Reggio Emilia. Scatto fotografie da una decina di anni, forse meno.

La tua attrezzatura?
Sono un tipo alla moda:
Contax T2
Yashica T4
Canon OM1

Cosa fai quando non fai foto?
Purtroppo mi divido tra musica (Giardini di Mirò e Crimea X), lavoro ed ozio. L’ultima categoria è quella che preferisco, ovviamente.

Descrivimi la tua stanza.
Dovrei descrivere la “nostra stanza”, mia e di Francesca: dovrei perchè non è così, la stanza è a immagine e somiglianza della mia compagna, il mio tocco lo riconosci dal mucchio di vestiti su una sedia.

La tua macchina fotografica pesa quanto…
…molto meno dell’attuale presidente del consiglio.

Se il tuo immaginario fosse un film? O un libro?
Film: I tre giorni del Condor di Sydney Pollack mixato ad Old Joy di Kelly Reichardt.
Libro: Il bazooka della verità di Lipsyte Sam.

Un fotografo/a che mi consigli di tener d’occhio?
Oltre ai soliti inarrivabili ti dico Sylvain-Emmanuel Prieur, i nati nella seconda metà dei settanta regnano…

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Can you make the band name bigger? Un libro raccoglie i poster di Luke Drozd