7am | Chiara Balza

7 foto e 7 domande, alle 7 di mattina, a fotografi che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Chiara Balza.

Ciao Chiara, quanti anni hai, di dove sei e da quanto scatti foto?
Ho ventisei anni e sono di Alessandria, ma vivo e lavoro a Milano.
Scatto foto da che ho memoria, in modo un po’ più consapevole e “serio” da circa tre anni.

La tua attrezzatura?
Ho una decina di macchine rigorosamente analogiche, le mie preferite sono una Nikon EM 35mm, la Yashica T4 (comoda da tenere sempre in borsa) e la Mamiya C22, 6×6.

Cosa fai quando non fai foto?
Non ho una vita così diversa dalla norma, lavoro a Milano, vado al cinema, concerti quando non costano 100 euro, ozio, musica, mostre, qualche fine settimana dai genitori, solite cose insomma.

Descrivimi la tua stanza.
Piccola piccola ma con l’indispensabile: letto, armadio, cassettiera, scrivania, scanner.

La tua macchina fotografica pesa quanto…
Sempre troppo per le mie borse già piene di schifezze.

Se il tuo immaginario fosse un film? O un libro?
Ex drummer.

Un fotografo/a che mi consigli di tener d’occhio?
il mio caro Pasero!

Altre storie
Intervista a Maurizio Ceccato, autore della miglior copertina italiana dell’anno secondo il premio Buona la Prima