Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

7am | Serena Facchin

7 foto e 7 domande, alle 7 di mattina, a fotografi che si svegliano presto o non sono ancora andati a dormire.
Oggi è la volta di Serena Facchin.

Ciao Serena, quanti anni hai, di dove sei e da quanto scatti foto?
Ho ventisette anni, vengo da Città di castello in provincia di Perugia, Umbria alla quale natura sono indissolubilmente legata, fotograficamente parlando e non…
Scatto foto da quattro anni, ma erano nella mia testa da molto prima!

La tua attrezzatura?
Canon EOS 350D, Lomo supersampler e Lomo fisheye.
Ho iniziato con una vecchia Yashica a pellicola.

Cosa fai quando non fai foto?
Quando non sono lì, con la fotocamera in mano, sono con la mente a sceneggiare e a vagabondare nel mio magazzino di influenze ed atmosfere, leggo, guardo film, immagini, e cerco sempre di rubacchiare idee dai bambini.

Descrivimi la tua stanza.
E’verde e piena di cose, perlopiù inutili, uno dei miei obiettivi più auspicabili è riuscire a renderla “minimal”.

La tua macchina fotografica pesa quanto…
Il pensiero fisso di comprarne una migliore!

Se il tuo immaginario fosse un film? O un libro?
Sarebbe senz’altro il primo featuring fra Michel Gondry e Sofia Coppola. Da lui vorrei l’ingegno da bambino di terza elementare, da lei la femminilità e ”l’arte del togliere”.

Un fotografo/a che mi consigli di tener d’occhio?
Tim Walker è il mio punto di riferimento , Eleanor Hardwick, che all’età di 13 anni era già una fotografa da fiaba, e Viola Cangi, la mia compagna e complice di avventure fotografiche.

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.